L’uomo non è il suo riflesso

i suoi occhi implorano

le sue mani mordono

L’attesa lo ha lasciato là

solo, a dovere comprendere

Se il sangue non fosse sangue

ma luce che scaturisce dalla terra fertile

l’universo sarebbe illuminato a festa

facendo usicre dall’ombra

tutta la nostra ipocrisia.

Annunci