Sfuma il mio sonno quieto nella luce
che traccia pennellate d’oro
Sulle lenzuola sfatte.
In questa stanza che si sveglia
Nell’abbraccio del sole
Il tuo respiro ancora ignaro
Lascia affiorare l’innocenza
Spesso dimenticata tra le maglie
Della vita corrotta dall’esperienza.
 
Annunci