Meglio riporre di nuovo un Sogno nel cassetto piuttosto che vederlo tramutarsi in un incubo…ma se questo incubo immaginato fosse solo un’illusione della mente? Un inganno ordito dalla paura che erige muri invalicabili? E se invece la paura mi fosse amica? Voce petulante che tuttavia protegge? La mente annaspa cercando la “verità” e chiede una tregua.