Nell’oceano degli amori a volte troviamo rocce dove ci incagliamo con un sussulto di orgoglio… a volte ci facciamo maltrattare da piccole e grandi  tempeste… a volte approdiamo in terre sconosciute e ostili… a volte per lasciarci alle spalle le ire improvvise di un uragano con forza e con dolore riprendiamo il mare verso isole lontane , allontanandoci dal porto dove volevamo buttare l’ancora del nostro destino…ci mettiamo al riparo da onde che mettono in pericolo le nostre abitudini, confidiamo nella speranza, nel piacere e nella scoperta che verrà di altri lidi, altre terre…eppure è sempre un azzardo, sempre un pericolo malizioso vestito di nebbia che annega gli amori nella schiuma del mare, facendoli naufragare nell’acqua che sa di sale, di amaro…

Nell’oceano degli amori spesso l’inferno del desiderio arriva di notte senza rumore, porta i suoi demoni tentatori e fa’ colare a picco i nostri dolci sogni, ci fa’ vedere riflessi di seta su lenzuola di cotone grezzo…ci fa’ amanti di mille sere senza letto e senza legami, figli del paese delle emozioni dove solo la leggerezza vince, navigatori in cerca di belle sirene, belle sirene in cerca di  intrepidi capitani… Nell’oceano degli amori continua il nostro viaggio, tra piacere e dolore, alla ricerca di un lembo di terra che abbia il profumo dell’eternità.

Annunci