Oggi camminando per queste vie ripercorro questo vicolo nascosto alla vista dei passanti distratti …e il il pensiero di te che s’insinua a tradimento è più veloce dei miei passi  che risuonano sul selciato. 
Alzo gli occhi sulle case intorno, cerco disperatamente di aggrapparmi alla vista di uno spicchio di quella acqua  placida che intravedo da una distanza che mi sembra di colpo irraggiungibile…lì, dove le barche nel crepuscolo serale finalmente riposano…ma tu sei qui, guardi attraverso i miei occhi…una frase…il tuo viso…il tuo sorriso…flash che mi trafiggono il cuore……la stanchezza mi tradisce stasera…No!…rallento e mi concentro sui i miei passi…un piede davanti all’altro…cadenzo il tempo con il mio respiro e riesco ad imbrigliare il ritmo del mio cuore…
 
 
 
Annunci