Sonno leggero, lo sento, il suon inconfondibile di un sms…vorrei non aprire gli occhi ma la curiosità ha la meglio, a tastoni cerco il cell e per prima cosa controllo l’ora, vuoi vedere che non ho sentito la sveglia? Sospiro quasi di sollievo, è notte fonda…il cervello è già in azione e nel giro di pochi secondi ho passato in rassegna una marea di ipotesi…e leggo:

ci sono circa 20 angeli, 10 stanno facendo un sonnellino nella
loro nuvoletta, 9 giocano contenti e 1 dolce angioletto stà leggendo
questo sms! Ti voglio bene! Manda questo sms  a 10 amici a cui vuoi bene
anche a me se me ne vuoi! Se te ne tornano indietro 5, domani una
persona che ama ti farà una sorpresa.

Adesso sì che sono sveglia!  Sono troppo affezionata al mio cellulare per scaraventarlo contro il muro…
Cancellato? No…ore dopo, oggi, l’ho riletto e mi sono sentita quasi un verme, che faccio? Spezzo la catena o faccio contento qualcuno?…sì si, è un giochetto del cavolo, una trappola , cazzate, un sentirsi obbligati…
Ma sì! perchè no?… e l’ho inviato, fatta eccezione per chi stanotte evidentemente soffriva d’insonnia! …Aspetto domani…

Si saranno arrovellati quanto me?  

Annunci