Dignità è avere un sogno, un sogno forte che ti dia
una visione, un posto tuo nel mondo,
là dove il tuo operato conta e come.
Sei dentro ad un harem quando il mondo non ti vuole.
Sei dentro ad un harem quando il tuo operato non fa’ la differenza,
e ciò che fai non serve.
Sei dentro un harem quando il pianeta
gira veloce e te ne stai sepolta
fino al collo nel disprezzo e nell’oblio.
Nessuno può cambiare tutto questo e far girare il mondo
in senso opposto, sta’ a te soltanto.
Se ti elevi contro il disprezzo e sogni un altro mondo,
sarà modificato il senso della Terra.
Ma quello che devi evitare ad ogni costo, è che il disprezzo ti penetri dentro.
Quando una donna crede di non valere nulla piangono i passerotti.
Chi li difenderà sulla terrazza, se un mondo senza fionde
non lo sogna nessuno?
 
Fatema Mernissi – La terrazza Proibita